Benefici del tè alla Curcuma e come prepararlo

La curcuma è una spezia popolare prodotta dal rizoma o dalla radice della pianta Curcuma longa.

La curcuma è originaria del sud-est asiatico ed è un membro della famiglia delle zingiberaceae; è stata usata come rimedio naturale per migliaia di anni nella medicina ayurvedica indiana e cinese.

In India cresce del 78% della curcuma disponibile sul mercato, ingrediente che viene comunemente impiegato in una vasta gamma di prodotti alimentari presenti nella grande distribuzione come, ad esempio, la tisana alla curcuma

Tè alla Curcuma : quali sono i principali benefici

La tisana alla curcuma è una bevanda rinfrescante particolarmente gustosa, facile da preparare e decisamente utile per la salute.

Questa bevanda, preparata con radice di curcuma grattugiata o polvere pura, è considerata uno dei modi più efficaci per consumare la spezia.

Non esiste un’assunzione giornaliera raccomandata specifica di curcuma. Sulla base degli studi disponibili, l’assunzione giornaliera suggerita dipende in gran parte dalla condizione fisica della persona e dalla tipologia di regime alimentare. 

La maggior parte delle ricerche in merito, afferma che la dose media quotidiana dovrebbe essere di 400-600 milligrammi di polvere di curcuma tre volte al giorno, oppure di 1-3 grammi al giorno di radice di curcuma grattugiata o secca. 

Si ritiene che bere tisana alla curcuma apporti diversi benefici alla salute, tra cui :

  • Riduzione dei sintomi dell’artrite : come anti-infiammatorio, la curcumina può aiutare a ridurre i sintomi più importanti dell’artrite. Uno studio del 2017 ha scoperto che su 206 adulti con artrite reumatoide auto-segnalata, il 63% ha usato integratori non vitaminici a base di curcuma per gestire i propri sintomi.
  • Aumento della funzione immunitaria : è stato dimostrato che la curcumina migliori la funzione immunitaria grazie alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antivirali e antibatteriche.
  • Riduzione delle complicanze cardiovascolari : diversi studi hanno dimostrato che la curcumina ha proprietà benefiche sulla salute del cuore agendo come antiossidante e antinfiammatorio.
  • Miglioramento della sindrome dell’intestino irritabile o IBS :  la curcumina è stata a lungo utilizzata nelle medicine tradizionali come trattamento per molte condizioni digestive.
  • Diversi studi hanno scoperto che la curcumina può aiutare a ridurre il dolore associato all’IBS e migliorare la qualità della vita di coloro che soffrono di questa condizione. 

Come preparare il tè alla curcuma

La tisana alla curcuma può essere preparato con polvere di curcuma pura o curcuma essiccata o macinata. 

I passaggi da seguire per preparare la tisana alla curcuma sono i seguenti:

  • bollire 4 tazze d’acqua
  • aggiungere da 1 a 2 cucchiaini di curcuma macinata, grattugiata o in polvere
  • lasciare cuocere la miscela per circa 10 minuti
  • filtrare il tutto e lasciar raffreddare per 5 minuti

Molte persone aggiungono anche altri ingredienti alla loro tisana per migliorarne il sapore e aumentarne le proprietà benefiche, come, ad esempio:  

  • Miele : per addolcire la tisana e aumentarne le proprietà antimicrobiche.
  • Latte intero : i grassi sani migliorando l’assorbimento della curcumina
  • Pepe nero : spezia che contiene piperina, una sostanza chimica nota per favorire l’assorbimento della curcumina.
  • Limone, lime o zenzero : per migliorare le proprietà antiossidanti e antimicrobiche della curcuma