L’antica arte della venericoltura

Il territorio di Goro è abitato fin dalla sua formazione da pescatori dediti ad attività di sfruttamento delle risorse naturali locali. Tra queste, la pesca delle vongole, fonte di sussistenza alimentare per diversi secoli, a cominciare dai primi del ‘900, quando Goro iniziò a trasformarsi in un centro fluviale e peschereccio tra i più importanti in Italia. Leggi Tutto