dispense arte povera

Cucina in stile shabby: come scegliere la dispensa

La cucina è la camera più importante all’interno di un’abitazione, e per questo motivo, è fondamentale scegliere con cura ogni singolo elemento di arredamento da inserire al suo interno.

Se si predilige uno stile shabby, nei toni del tortora, e del rosa chiaro, non resta che adeguare l’arredamento, ad un look country con un tocco di modernità.

Oltre al piano cottura, al tavolo, al frigorifero, e alle sedie, anche la dispensa riveste un ruolo chiave all’interno di ogni abitazione.

Quest’ultima, è il primo pezzo d’arredo che deve richiamare l’attenzione, dunque è fondamentale sceglierlo in modo attento.

 

Idee dispense

 

Diverse proposte di arredamento, si inseriscono in incastrano alla perfezione all’interno di un simile look.

La scelta della dispensa, richiede molta attenzione, poiché bisogna scegliere uno stile che si sposi al meglio con il resto dei mobili.

La scelta dipende dal tipo di dispensa che si desidera inserire all’interno dell’ambiente.

Si può preferire un modello dai toni caldi, realizzato in legno, che rappresenta un vero e proprio classico dello stile shabby.

Oppure si può optare per uno stile più moderno, apportando qualche cambiamento al tradizionale mood “di campagna”.

 

L’importanza del colore

 

A definire lo stile shabby in una cucina, è sicuramente il colore.

E’ fondamentale orientarsi verso tonalità calde, che conferiscano all’ambiente una sensazione di profondità e calore.

Si può optare per il color tortora, per il marrone chiaro, il bianco sporco, il panna, o in alcuni casi, per il rosa.

In base al colore padroneggiante all’interno della cucina, si potrà scegliere una dispensa, da intonare allo stile generale.

Se si è alla ricerca invece, di uno stile vintage, si potranno preferire tonalità calde, e stampe dallo stile bucolico.

 

Struttura della dispensa

 

Dopo aver scelto stile e colore della dispensa, non resterà che pensare al tipo di struttura da inserire all’interno della cucina shabby.

Si potrà scegliere tra un modello di dispensa semplice, corredata di pochi cassetti, una piccola credenza, e profili classici.

Oppure si potrà prediligere un modello più imponente, di grandi dimensioni, che donerà alla cucina un tono austero e impegnato.

Si può optare anche per delle proposte vintage, che conferiranno alla cucina un look unico, e sopra le righe.

Colori sgargianti, ben si sposano con forme morbide, e ante di grandi dimensioni, dove la semplicità dello stile moderno, lascia spazio alle forme tondeggianti dello stile shabby.

Abbondanza, e stampe floreali, definiscono una dispensa adatta ad un tipo di cucina shabby, in cui ogni elemento dovrà essere posizionato con massima cura.

 

Come abbellire la dispensa

 

vetrinetta arte povera onlineUna volta scelto sitle, colore, e struttura della dispensa, non resterà che inserirla all’interno della cucina, e “adornarla” al meglio.

Una dispensa in stile shabby che si rispetti, deve essere completa di accessori, che le diano corpo e profondità.

Inserire all’interno delle ante barattoli in ceramica, e bicchieri colorati, può essere un ottimo modo per completare al meglio il look della dispensa.

Si consiglia di prediligere colori, e forme in linea con il resto della cucina.

I fiori, ad esempio, rappresentano un ottimo modo per rendere più colorata e gradevole la cucina.